➡    Psicologia dell'arancione
➡    Gli amanti dell'arancione
➡    Marketing e arancione

PSICOLOGIA  DELL’ ARANCIONE

L’arancione come il giallo è il colore del sole, e quindi dell’energia e della vita.
Nello specifico é associato al sole in  particolari momenti quali l’alba e il tramonto, perciò simboleggia l’inizio e la fine di un ciclo. 
Simbolo di inizio e fine. Due facce della stessa medaglia con significati apparentemente opposti, ma che alla fine risultano combaciare. Se da un lato indica inizio, e quindi nascita, crescita e sviluppo, dall’altro fine conclusione, ma sempre per una rinascita futura.

Elisa Sergi ARANCIONEL’arancione è un colore particolare risultato da due colori primari, il giallo e il rosso. A seconda della quantità o dell’uno o dell’altro le tonalità possono cambiare. E’ un colore caldo, perché dato dalla forza e dalla passione del rosso associato all’energia vitale del giallo. Proprio per queste caratteristiche è considerato un colore capace di infondere, calore, equilibrio, concentrazione e saggezza. Non a caso è stato scelto come colore delle tonache dei monaci tibetani.

Le sensazioni che l’arancione può evocare sono:  entusiasmo, gioia, ottimismo, divertimento, libertà, creatività, avventura , ma anche accoglienza, e altri stimoli positivi. Mentre il rosso è il colore dell’amore, l’arancione è considerato il colore dell’amicizia, perché al rosso si lega il giallo che attenua la passionalità ma aumenta la gioia, la vitalità e la convivialità.

GLI  AMANTI  DELL’ ARANCIONE

Chi ama questo colore é tendenzialmente un soggetto che ricerca postività, energia, compagnia, vitalità e stimoli intorno a sé. Tanti sono gli stimoli positivi che coloro che amano questo colore ricercano in esso.

Tendenzialmente da questo colore sono attratte le persone che amano il piacere fisico, ma non come nel rosso con una pura componente passionale, bensì con una spinta più completa e ricca di altre sfumature emotive più profonde. La personalità che ama l’arancione è positiva, audace, originale, avventurosa e creativa. Il giallo accostato al rosso dona vitalità e forza, infatti sono persone energiche, fiduciose e molto attive.

Elisa Sergi ARANCIONEL’arancione sembra essere un potente catalizzatore di energie positive. E’ capace di infondere molta carica a chi lo indossa e a chi lo osserva. E’ un colore che stimola creatività artistica, voglia di fare, incentivando all’azione, persino quella sessuale. Si lega infatti al simbolo di piacere, un piacere espresso a 360° sia mentale che fisico.

E’ un colore che spinge al buon umore, alla socialità, all’accudimento e alle nuove esperienze. Viene consigliato per coloro che sono introversi, timidi e che tendono a non fidarsi degli altri. Indicato anche per coloro che tendono ad avere umore basso, alla depressione, e che hanno subito una qualche forma di trauma emotivo. Un colore energico perciò idoneo a stimolare il metabolismo.

Al contrario coloro che non sopportano questo colore tendono ad essere piuttosto rimuginanti, chiusi al prossimo e privi di entusiasmo. Sono persone pessimiste o comunque non inclini all’ottimismo e alle sfide che la vita propone loro. Hanno difficoltà ad uscire da situazioni problematiche, tendendo alla drammatizzazione.

AL tempo stesso l’arancione può venire visto come un colore nostalgico, che simboleggia la fine di un ciclo, pensiamo che è un colore legato all’autunno e come abbiamo già detto al tramonto, con i possibili sentimenti di malinconia ad esso associati.

MARKETING  E  ARANCIONE

L’arancione è un colore molto amato nel mondo del marketing e della pubblicità, perché associato alla gioia alla convivialità e al concetto di festa. In oriente è sinonimo di prosperità, ricchezza, serenità e simbolo di buon auspicio.

Elisa Sergi ARANCIONECome il giallo e il rosso anche l’arancione è in grado di stimolare l’appetito e la sete, inducendo all’azione. Proprio per questo è asociato a brand e marchi legati alla ristorazione e generi alimentari.

E’ un colore che spinge all’acquisto, considerato forte, che genera entusiasmo e sensazioni positive che inducono ad agire, a comprare. Così come il giallo stimola la reattività e la concentrazione e per questo è sconsigliabile nelle stanze da letto, può infatti persino generare insonnia.

Vi aspetto nei commenti e nella mia pagina INSTAGRAM, con le mie rubriche-video IGTV!

➡ Per info e dettagli, contattatemi ⬅

⬇ Articoli che ti potrebbero interessare ⬇

VERDE: Significati e simboli di questo colore. Leggi QUI

GIALLO: Significati e simboli di questo colore. Leggi QUI

BLU: Significati e simboli di questo colore. Leggi QUI

ROSSO: Significati e simboli di questo colore. Leggi QUI

Psicologia del Colore: come i colori influenzano il nostro stato emotivo. Leggi QUI

Isolamento, diffidenza, evitamento: come uscirne. Leggi QUI

TOP 10 – strategie per un sano riposo. Leggi QUI

TOP 10 – Benessere psicofisico in quarantena. Leggi QUI

Lo STRESS, cos’è e come riconoscerlo. Leggi QUI

La RESILIENZA, cos’è, come riconoscerla e svilupparla. Leggi QUI

Vademecum PSICOLOGICO per affrontare l’emergenza COVID-19. Leggi QUI

Affrontare e spiegare l’emergenza Coronavirus ai BAMBINI. Leggi QUI