Il Bagno di realtà è quel momento illuminante in cui ti arriva quasi come una doccia fredda, o un tuffo in acqua gelida, una botta di consapevolezza tutta insieme.

Il bagno di realtà può avvenire dopo un’ attenta riflessione, un’approfondita analisi dei fatti, o anche improvvisamente con  un lampo di genio fulmineo e istantaneo. Una rivelazione. Può essere autoindotta o eteroindotta, ovvero può provenire da noi o può esserci rivelata da terzi, il più delle volte da persone non coinvolte emotivamente. I migliori bagni di realtà, sono quelli che avvengono dalla psicologo. Come si manifesta questo fenomeno, dipende da situazione a situazione, ma quando arriva, è spiazzante nella sua forza e nella sua chiarezza.

Tutto ci appare più nitido. Razionalmente siamo più consapevoli della situazione e possiamo cercare di gestirla in una maniera più adattiva. Il fatto di avere più consapevolezza, può aiutarci a ristabilire un certo grado di controllo della situazione e a donarci sollievo. Non è scontato, ma senza consapevolezza non possiamo procedere verso il nostro cammino improntato al benessere.

“Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”

…e così mettere in pratica i buoni propositi scaturiti da questo bagno di realtà non è sempre semplice. Si è vero le cose ci appaiono più chiare, ma non per questo è banale mettere in atto un comportamento “corretto” corrispondente. Le cose non sono semplici, quasi mai.

Metafore e analogie con il mare per me sono all’ordine del giorno, come si evince leggendo queste righe. Amo il mare e come sempre mi offre mille spunti di riflessione.  Tra l’altro sono stata qualche giorno all’Argentario con la mia famiglia e ho avuto modo di pensare riflettere su diversi fronti.

Vuoi anche tu fare un bagno di realtà? Ti suggerisco questa tecnica:

ESERCIZIO

Ogni tanto fermati e domandati:

“Cosa faccio oggi per il mio benessere?”

Nel tuo piccolo, nel tuo presente, in questo preciso momento, cosa stai facendo per Te?

A volte basta un momento di consapevolezza, un lucido esame di coscienza per avere degli spunti interessanti. Nessuno ti potrà dire quale sia la strada giusta, solo tu, puoi farlo, devi però ascoltarti bene, e anche se lo farai non è detto che sia la direzione corretta.

Vedrai che analizzando le cose che stai facendo per il tuo benessere, ti verrà naturale passare in rassegna anche le cose negative che mirano al tuo malessere. Così, molto naturalmente pian piano, o come un tuono, non tarderà ad arrivare il bagno di realtà.

Elisa Sergi, psicologia positiva, pillole di psicologia, psicologia in pillole, approfondimenti di psicologia, Slider, strategie di psicologia, strategie in pillole, psiconauta, psicopub, rubrica di psicologia, psicologa, psicoblog, psicoblogger, blog di psicologia, blogger psicologica, blogger psicologia, blog psicologia, content creator, psico content creator, psico digital content creator, instapsico, psicogram, argomenti di psicologia, concetti di psicologia, psicochannel, canale di psicologia, benessere psicologico, benessere psichico, salute mentale, benessere mentale, salute psichica, salute psicologica, psicologa clinica e della salute, salute e benessere, strategie psicologiche, sedute psicologiche, psicoblog, psicoblogger, psicologia del colore, psicologia dei colori, interpretazione psicologica, interpretazione dei sogni, interpretasogni, psicologia del colore, psicologia dei colori, colore, colori, cromoterapia, significato del colore, significati del colore, simboli colore, simboli colori, INSTAGRAM, analisi dei sogni, psicologa, psicologa digital content creator, psicologia online, psicologa online, psicologia web, psicologa del web, psicoblogger, psicoinfluencer,
immergiti in questo mare blu e fai il tuo bagno di realtà

Post bagno di realtà, cosa puoi fare? Accettare la situazione ora che ne hai la consapevolezza.

Dobbiamo capire che le cose spesso non vanno come noi vorremmo, e anche se abbiamo lottato con tutte le nostre forze, certe cose, certe situazioni, certe perosne, non vanno nella direzione auspicata, sfuggono al nostro controllo, al nostro volere… sfuggono e basta. Amori, amicizie, ogni forma di relazione si basa sulla piena accettazione dell’altro, sulla libertà di andare, venire, tornare, e fuggire.

Vi auguro un sereno bagno di realtà.