Tag

Palestrina tiny love

Browsing
Comodo il BOX vero?
“Certo Mamma, sarà comodo per te, non per me!” parola di bambino!!
Questa potrebbe essere la risposta dei nostri piccini, quando li recludiamo all’interno di quello spazio così ristretto.  Forse il BOX, potrebbe andare bene, quando ancora non si muovono, quando non sanno nemmeno girarsi.
Sicuramente quando il bambino inizia ad approcciarsi alle prime esplorazioni, ai primi  movimenti, a gattonare e infine a mettersi in piedi, numerosi studi hanno dimostrato (ma anche il buon senso!!) che uno spazio grande, come una stanza, allestita appositamente per loro, fa sviluppare molto di più le capacità motorie e lo sviluppo psico-fisico del bambino.
Il Box non è altro che una gabbia, alla stessa stregua di una celletta per animaletti.
Come avrete capito, non sono per l’uso del BOX, perché penso che sia più che altro un presidio comodo per noi mamme, specie quelle più ansiose.
Non è un presidio che favorisce una sana psicomotricità del bambino, perché questo ha bisogno di esplorare, guardarsi intorno, vedere orizzonti anche più lontani, sperimentando i propri limiti.

Quindi niente Box, ma spazio ad ambienti aperti, preventivamente attrezzati e privi di pericoli.  I bambini stanno bene in terraperché sono liberi di gattonare e esplorare i propri movimenti, sviluppando i loro sensi, le loro abilità motorie e la loro cognizione.

A volte mi vengono i brividi, quando vedo le mamme che tengono fissi i bambini in collo, credendo di fare il loro bene… non capiscono che facendo così, sacrificano la loro schiena e il loro piccino.

I bambini dai 3 mesi in poi (anche prima se volete) devono stare in terra! Siccome il pavimento è duro, vi suggerisco di comprare i tappeti morbidi, quelli appositamente studiati per le loro esigenze e necessità.
Oggi vi parlo di un tappeto della Tiny Love, l’ultimo arrivato a completare la collezione delle loro palestrine e tappeti per i più piccoli, con toni Black & White
Perché ho preferito il bianco e il nero, invece del colore?
Per il semplice motivo che questo forte contrasto, cattura maggiormente l’attenzione dei nostri piccini, risultando con immagini più nitide e chiare, rispetto al resto del contesto circostante, caratterizzato da diversi colori e sfumature.
La retina del neonato infatti, percepisce solo i forti stacchi cromatici, così il bianco e il nero danno una maggiore  stimolazione visiva.
Un tappeto XL 100×150, con diversi morbidi tessuti e varie attività, come il gioco del cucù, lo specchio per riflettersi, i nastrini colorati, e la stellina massaggiagengive da afferrare e mordicchiare.
Facile da trasportare, grazie all’apposita chiusura con il grande bottone.  Comodo e pratico perché lavabile in lavatrice a 30°. Io mi sto trovando bene.
Perciò mamma, prepara al meglio la stanza per il tuo piccino, seguendo i miei consigli, niente BOX ma stanza attrezzata e adeguatamente protetta e lascialo libero di esplorare.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]