Ieri mi sono imbattuta per sbaglio, dopo aver visto Thor Ragnarok della Marvel, (che per altro mi è piaciuto molto), nell’ Isola dei Famosi. Una riflessione è d’obbligo. Imbarazzante cosa è diventata la televisione oggi. I contenuti di qualità non piacciono più agli Italiani, ( I Love Alberto Angela!) oppure sono le televisioni stesse, che con i loro format demenziali ci stanno propinando il trash più infimo (Rai compresa). Ma quanti reality ancora ci vorrebbero proporre? In effetti la prima edizione del Grande Fratello, mi piacque molto, ebbe una grande riuscita mediatica,  fu la novità del nuovo format reality, che a quei tempi non sapevamo neanche cosa fosse. Una mitica Daria Bignardi, presentò magistralmente quell’edizione.  Fu un esperimento sociale interessante, i concorrenti erano genuini, non schiavi della posa e della strategia giusta per non finire in nomination. Che anno era? Io ricordo che ero al liceo, quindi qualche annetto fa….Ma ora può anche bastare, che ne dite? Questi poveri autori, non sanno più che pesci prendere, se  ne stanno inventando di tutti i colori, vip, non vip, sconosciuti, personaggi ambigui, persino i pornostar sono diventati i beniamini del grande pubblico, (e badate bene non sono per niente bigotta io!!).
Il colmo è che alcuni personaggi da sempre appartenuti al mondo della trasgressione, del porno, del trash, adesso vengono a fare i moralisti. Rispetto e personalmente approvo il mondo della pornografia, trasgressivo e ribelle,

ognuno è libero di fare quello che più gli piace nel rispetto altrui, ma che una pornostar, come Eva Henger,  venga a fare la morale su una canna fumata o meno da un concorrente del reality, mi sembra veramente troppo.  Stiamo scherzando? Eva…riprenditi e pensa prima di parlare, pensa a come sei diventata famosa, pensa a cosa facevi prima di presenziare da gran signora nei salotti delle trasmissioni per denunciare comportamenti “fuori dalle righe”. Non voglio assolutamente entrare nel merito, se lo spinello è stato fumato o meno, non lo so, non ho seguito la vicenda, non seguo il programma e non mi interessa, però fa specie che un personaggio come la ex pornostar, a cui viene data la possibilità di uscire dal cliché del suo originale personaggio, costruito grazie al suo vecchio lavoro, adesso faccia la morale, verso persone e soprattutto entri in polemica verso un programma  che l’ha accolta senza stigmatizzarla in maniera bigotta, nonostante il suo passato. Cara la mia Eva, non fare tu la bigotta adesso, non sei credibile, anzi trovo la situazione alquanto ridicola. Stima e approvazione per  Alessia Marcuzzi che in questa storia, si è sempre comportata da grande professionista. Mi è piaciuta la sua risposta, ferma decisa e risoluta, da grande padrona di casa. Eva, la prossima volta, per farti pubblicità o fare stupide ripicche senza senso, usa altre strategie, senza mettere nei guai giovani ragazzi, che per causa della tua leggerezza, avranno delle brutte conseguenze.

Comments are closed.